Diritti del paziente

Ogni paziente ha il diritto di scegliere liberamente, al di fuori di ogni costrizione materiale e morale, il medico ed il luogo di cura. Il Centro assicura l’accesso alle cure nei tempi più brevi possibili, qualunque sia l’appartenenza sociale, razziale, ideologica, politica, economica e di età del paziente nel rispetto dei principi fondamentali di eguaglianza, imparzialità, continuità, diritto di scelta, partecipazione.

Carta dei servizi

Ogni paziente di Humanitas Centro Catanese di Oncologia ha il diritto di:

  • Essere assistito e curato con premura ed attenzione, nel rispetto della dignità umana e delle proprie convinzioni filosofiche e religiose.
  • Ottenere dalla struttura sanitaria le informazioni relative alle prestazioni erogate, alle modalità di accesso ed alle relative competenze. Il paziente ha inoltre il diritto di poter identificare immediatamente le persone che lo hanno in cura.
  • Ottenere informazioni complete e comprensibili in merito alla diagnosi della malattia, alla terapia proposta ed alla relativa prognosi.
  • Ricevere, salvo i casi di urgenza nei quali il ritardo possa comportare pericolo per la salute, notizie che gli permettano di esprimere un consenso effettivamente informato prima di essere sottoposto a terapie o interventi; queste informazioni devono concernere anche i possibili rischi o disagi conseguenti al trattamento.
  • Essere informato sulla possibilità di indagini e trattamenti alternativi, anche se eseguibili in altre strutture. Ove il paziente non sia in grado di decidere autonomamente, le stesse informazioni dovranno essere fornite al parente più prossimo.
  • Ottenere che i dati relativi alla propria malattia e ad ogni altra circostanza che lo riguardi rimangano segreti.
  • Esporre reclami ed essere tempestivamente informato sul loro esito.