Neuroradiologia Diagnostica

La neuroradiologia è una disciplina medica che fa uso di sistemi radiologici per la diagnosi e la terapia delle patologie del sistema nervoso centrale e delle sue membrane. La neuroradiologia diagnostica, in particolare, si avvale delle principali tecnologie della diagnostica per immagini, quali la tomografia computerizzata (TC) e la risonanza magnetica (RM), che consentono lo studio delle patologie dell’encefalo, del massiccio facciale, delle orbite, della sella turcica, delle rocche petrose e di tutta la colonna vertebrale.

Sia la TC sia la RM possono essere accoppiate alla tecnica angiografica, che permette la visualizzazione dei vasi arteriosi e venosi, intra ed extracranici, ed il rilevamento di eventuali problemi del circolo quali ad esempio occlusioni, dissezioni, aneurismi o malformazioni vascolari.

Oltre alla diagnostica uno dei settori di maggiore interesse della neuroradiologia è rappresentato dall’interventistica spinale. Tale branca si avvale  di tecniche percutanee per la prevenzione ed il trattamento dei crolli vertebrali, dovuti a tumori ossei o all’osteoporosi (vertebroplastica, cifoplastica), e per il trattamento sintomatico dell’ernia discale e della patologia artrosica del rachide (infiltrazione, radiofrequenza).