Azotemia

Che cos'è l'azotemia?

 

L’azotemia rappresenta la presenza di urea all’interno del sangue. L'urea, elemento di scarto del fegato, proviene dal metabolismo delle proteine. Dal fegato essa viene liberata nel sangue, per essere poi filtrata dai reni ed estromessa mediante le urine.

 

Perché valutare l'azotemia?

 

L'esame è necessario per la valutazione dell’adeguata funzionalità dei reni.

 

 

Esistono regole di preparazione?

 

Il prelievo viene effettuato di solito al mattino. Il medico consiglierà se è necessario rispettare il digiuno.

 

 

È pericoloso o doloroso?

 

L'esame non è pericoloso e non provoca dolore. Il soggetto può avvertire un fastidio dovuto all'ingresso dell'ago nel braccio.

 

 

Come si svolge l'esame?

 

L'esame si esegue tramite un prelievo del sangue.